Questions?
Lun - Sab: 8:00 - 19:00
Marsella No. 39, Col. Juárez
Sociedad Dante Alighieri Ciudad de México
Llamanos:

Il giorno dei morti

Il giorno dei morti è un’antica tradizione che risale all’epoca pre ispanica, che si festeggia il primo di Novembre. Secondo la tradizione, i morti hanno il permesso di venire in terra per mangiare e bere a casa delle loro famiglie che preparano per loro una ricca ofrenda.

Principalmente nelle ofrendas si offrono le bibite e cibo preferiti dei morti (tequila, sigarette, pane, mole, dolci di zucca, dolci di camote e frutta) sulla tavola si mettono candele e fotografie adornate da “papel picado” e fiori di cempasúchil. Ogni ofrenda dovrebbe essere di sette piani nei quali dovrebbero essere presenti i quattro elementi: acqua, terra, fuoco e vento. Tali elementi sono rappresentati da un bicchiere d’acqua, un fiore, una candela e il copal (carbone con incenso).

Per noi messicani questo giorno è una festa felice in cui si ricordano con gioia i nostri cari, per questa ragione si usano i festoni (papel picado) di diversi colori e si ascolta la musica preferita dei defunti.

In alcuni paesini come Texcoco il due Novembre si va di casa in casa e si porta un cestino con pane, frutta e una candela per rendere omaggio ai morti di ogni famiglia. Inoltre si visitano i cimiteri e si portano dei fiori da mettere sulle tombe, é comune vedere gruppi musicali che cantano e rallegrano l’ambiente.

Articolo scritto da Alejandra, Myriam, Mariel, Patty, Patty, Paulina, Miguel, Martín per il concorso di scrittura creativa: "Día de muertos".

Livello gruppo B1.5

Escrito por
Blog Dante Alighieri
  • Examen Gratuito

    completando la inscripción en línea tu examen de ubicación será gratis.
    Ir a la sección >

  • Maestros Madrelengua

    Conoce los directores y maestros de La Dante
    Ir a la sección >

  • La Escuela

    LA Dante, la escuela de italiano en la Ciudad de México y en el mundo.
    Ir a la sección >